Vinibuoni d’Italia – Recensione 2017

“Il centro e il cuore dell’azienda sono i vigneti a Barbaresco, circa tre ettari ai piedi della cascina Socré, situati su collinie di media altezza, in splendida posizione panoramica, con ottima esposizione rivolta verso sud e ovest, nella sottozona Roncaglie.

Proprio da questi vigneti nasce il Barbaresco 2012 Roncaglie che vola in finale a cogliere l’ambita Corona. Ammalia con sentori di wafer alla nocciola, scorza d’arancia e lieve china. Buona la circolarità con finale fruttato, tannini ancora in via di evoluzione. Un vino moderno che non tralascia la tipicità.

Di tutto rispetto anche il Barbaresco base 2013 di bella beva, sapido e corrispondente, e la barbera d’Alba di gran corpo, morbida e con lunga persistenza.”

 

– Vinibuoni d’Italia 2017


Recensiti in questa guida:

  • Barbaresco Roncaglie 2012 – 4 Stelle (Corona)
  • Barbaresco 2013 – 4 Stelle
  • Barbera d’Alba Superiore 2014 – 3 Stelle
  • Barbera d’Asti 2015 – 2 Stelle
  • Cisterna d’Asti de Scapin 2014 – 2 Stelle

Corona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.