Enogea luglio 2014

enogea_2

Dal testo della rivista Enogea, II serie, n° 55 giugno/luglio 2014.

Dopo un excursus sulle caratteristiche dell’annata Masnaghetti riporta le sue note di degustazione. Qui sotto i risultati che riguardano Socré. Il Roncaglie si trova in posizione 5, al pari con alcuni altri produttori.

Enogea

«Barbaresco Roncaglie 2011. Ohhhh, ecco il Barbaresco che da tanto aspettavo: meno educato, meno precisino, meno diligente e quindi con più spirito e appeal. Terrosità ben gestita, rugosità gustosa e un finale saldamente aggrappato. Voto: 89 E»

Enogea / Alessandro Masnaghetti Ed.
Enogea

«Barbaresco 2011. Meno caratterizzato rispetto al Roncaglie e, se vogliamo, più Socré nello stile. Anche qui, tuttavia, con un pizzico in più di slancio rispetto al passato. Frutto convincente, nitido quanto concreto. Deve solo iniziare ad evolvere. Voto: 88+ E»

Enogea / Alessandro Masnaghetti Ed.

Vedi la pagina sul sito dell’editore.

enogea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.